Vendere su Amazon Accedi
Questa pagina riguarda la vendita in: Stati Uniti

Domande frequenti sull'Imposta sul valore aggiunto (IVA) dell'Arabia Saudita

Important: Le informazioni contenute in questa pagina non costituiscono alcuna consulenza di natura fiscale, legale o di altro tipo e non devono pertanto essere utilizzate come tale. In caso di dubbi o domande, ti consigliamo di rivolgerti a dei consulenti professionali.

Il governo dell'Arabia Saudita impone ai fornitori di servizi remoti l'obbligo di calcolare e riscuotere l'IVA dell'Arabia Saudita.

A meno che il venditore residente in Arabia Saudita non abbia fornito il proprio numero di partita IVA (codice TIN), dal 1° gennaio 2018 Amazon riscuoterà e verserà l'IVA dell'Arabia Saudita all'aliquota standard del 5%, calcolata sulle quote di abbonamento mensile e su altre commissioni di Vendita su Amazon.

I venditori che si trovano in Arabia Saudita e che vendono sui siti web Amazon possono fornire ad Amazon il numero di partita IVA che hanno registrato in Arabia Saudita: in questo caso, sulle commissioni di Vendita su Amazon non verrà addebitata l'aliquota IVA dell'Arabia Saudita del 5%.

Per fornire ad Amazon il numero di partita IVA che hai registrato in Arabia Saudita, procedi come segue:

  1. Accedi al tuo account Seller Central.
  2. Nella sezione Impostazioni, scegli Informazioni sull'account.
  3. Nella sezione Informazioni fiscali, clicca su Numeri di registrazione IVA/GST.
  4. Dall'elenco dei paesi, seleziona Arabia Saudita.
  5. Aggiungi il tuo numero di partita IVA.
  6. Seleziona Accetto e sottoscrivo tutte le condizioni specificate nel contratto di registrazione fiscale.
  7. Clicca su Salva.

Domande frequenti

In che modo potrebbe influenzare il mio account di vendita?

Se sei residente in Arabia Saudita, le commissioni di Vendita su Amazon addebitate sul tuo account di vendita saranno soggette all'IVA dell'Arabia Saudita, a meno che tu non abbia fornito ad Amazon un numero di partita IVA valido.

Come posso ottenere un numero di partita IVA in Arabia Saudita?

È possibile registrare un numero di partita IVA in Arabia Saudita online. Per maggiori informazioni, consulta il sito web ufficiale relativo alla tassazione in Arabia Saudita.

Non risiedo in Arabia Saudita. Le commissioni di Vendita su Amazon addebitate sul mio account saranno soggette all'IVA dell'Arabia Saudita?

Se non sei residente in Arabia Saudita, le commissioni di Vendita su Amazon relative al tuo account di vendita non saranno soggette all'IVA dell'Arabia Saudita. Ti invitiamo a verificare con il tuo consulente fiscale se tu sia tenuto o meno al pagamento dell'IVA in Arabia Saudita.

Come posso fornire il mio numero di partita IVA ad Amazon?

Puoi fornire ad Amazon il numero di partita IVA che hai registrato in Arabia Saudita. Accedi a Seller Central, clicca su Impostazioni > Informazioni sull' account, poi clicca su Informazioni sulla partita IVA nella sezione Informazioni fiscali.

Come viene addebitata l'IVA dell'Arabia Saudita?

Qualora il venditore non abbia registrato in Arabia Saudita un numero di partita IVA valido, Amazon gli addebiterà l'aliquota IVA standard del 5% calcolata sulle commissioni di Vendita su Amazon e sulle quote di abbonamento mensile.

Perché Amazon continua a riscuotere l'IVA dell'Arabia Saudita anche dopo che ho fornito un numero di partita IVA valido?

Amazon non calcola né riscuote l'IVA dell'Arabia Saudita se hai già fornito ad Amazon un numero di partita IVA valido registrato in Arabia Saudita. Amazon calcola l'IVA sulle commissioni quando viene effettuato l'ordine e la addebita all'Account venditore quando l'ordine viene spedito. Pertanto, l'IVA dell'Arabia Saudita potrebbe essere stata riscossa sugli ordini effettuati prima che tu abbia comunicato il tuo numero di partita IVA.

Ho aggiornato i miei dati in modo che rispecchino il mio attuale indirizzo, che è al di fuori dell'Arabia Saudita. Perché Amazon continua a riscuotere l'IVA dell'Arabia Saudita?

Amazon non calcola né riscuote l'IVA dell'Arabia Saudita sulle commissioni del tuo account di vendita, a meno che le informazioni che hai fornito al momento della transazione non indichino che risiedi in Arabia Saudita. Amazon calcola l'IVA dell'Arabia Saudita sulle commissioni quando viene effettuato l'ordine e la riscuote quando l'ordine viene spedito; potrebbero esserci stati degli ordini in sospeso risalenti a una data antecedente all'aggiornamento del tuo indirizzo di residenza e delle tue informazioni di pagamento.

Accedi a Informazioni sull'Account venditore ed esamina ogni sezione per assicurarti che tutte le tue informazioni siano complete e corrette. Nota che potrebbero essere presenti diversi indirizzi e metodi di pagamento associati al tuo account di vendita.

Non sono più residente in Arabia Saudita e ho aggiornato tutti i miei dati in modo che rispecchino il mio attuale indirizzo. Amazon può rimborsare l'IVA dell'Arabia Saudita precedentemente addebitata sul mio account di vendita?

Amazon è obbligata ad addebitare e versare l'IVA dell'Arabia Saudita sulla base delle informazioni contenute nel tuo account di vendita. Nel momento in cui l'IVA dell'Arabia Saudita è stata riscossa, Amazon aveva abbastanza informazioni per associare il tuo account all'Arabia Saudita. Amazon non può rimborsare l'IVA dell'Arabia Saudita senza un numero di partita IVA valido registrato in Arabia Saudita.

Come posso ricevere un rimborso per l'IVA dell'Arabia Saudita addebitata in precedenza sul mio account di vendita?

Per richiedere un rimborso devi fornire il tuo numero di partita IVA registrato in Arabia Saudita ad Amazon tramite Seller Central, nella pagina relativa alle informazioni sulla partita IVA. Poi, dovrai contattare il Supporto al venditore per richiedere un rimborso dell'IVA dell'Arabia Saudita addebitata al tuo account di vendita.

Per l'elaborazione della richiesta di rimborso dell'IVA dell'Arabia Saudita potrebbero volerci fino a 90 giorni. Qualora la tua richiesta venga approvata, Amazon ti informerà rispetto alla data prevista per il rimborso sul tuo account di vendita.

Amazon mi fornirà una fattura per i prelievi di IVA dell'Arabia Saudita effettuati sulle mie quote di abbonamento mensile e sulle mie commissioni di Vendita su Amazon?

Amazon fornirà ai venditori una fattura mensile relativa agli addebiti dell'IVA dell'Arabia Saudita sulle quote di abbonamento mensile e sulle commissioni di Vendita su Amazon. Ad ogni modo, i venditori che hanno fornito il loro numero di partita IVA riceveranno una fattura mensile. La fattura mensile sarà inviata tramite mail all'indirizzo e-mail principale indicato nel tuo account di vendita.

Puoi anche visualizzare le fatture mensili accedendo a Seller Central > Report > Documentazione fiscale > Fatture fiscali sulle commissioni al venditore.

Ho aggiunto il mio numero di partita IVA registrato in Arabia Saudita nel mio account di vendita. Amazon può inviarmi fatture aggiornate con il mio numero di partita IVA dell'Arabia Saudita?

Amazon non può modificare le fatture precedenti al fine di implementare le modifiche apportate al tuo account di vendita. Tuttavia, se ritieni che ti sia stata addebitata l'IVA per errore, o se eri in possesso di un numero di partita IVA, puoi richiedere un rimborso. Una volta che hai fornito ad Amazon il tuo numero di partita IVA, riceverai mensilmente le fatture relative all'IVA tramite mail.

Amazon può aiutarmi nella compilazione della dichiarazione dei redditi?

Benché ci impegniamo ad aiutare i venditori, non offriamo servizi di consulenza fiscale o di verifica della conformità. Qualora avessi domande relative alle tasse o avessi bisogno di assistenza per la tua dichiarazione fiscale, ti consigliamo di rivolgerti a un consulente fiscale. Abbiamo creato un elenco di consulenti fiscali (terze parti) esclusivamente come risorsa da mettere a disposizione i nostri venditori.

Accedi per utilizzare lo strumento e ottenere assistenza personalizzata (compatibile solo con browser per computer). Accedi


Raggiungi milioni di clienti

Inizia a vendere su Amazon


© 1999-2022, Amazon.com, Inc. or its affiliates